4.8
(5)
figura-pilates

I benefici di Pilates, dopo quanto tempo si vedono?

Indice dei contenuti

I corsi a Cinisello

ORARI, GIORNI E PREZZI

Se avete mai frequentato un corso di Pilates, avrete notato che non tutti rispondono allo stesso modo.

Alcune persone si sentono indolenzite dopo la prima sessione, mentre altre possono tornare a frequentare altre lezioni quasi subito. Il tempo necessario per vedere i benefici del Pilates dipende da diversi fattori, tra cui il punto di partenza e la frequenza della pratica.

Se siete alle prime armi con l’esercizio fisico o se non fate attività fisica da molto tempo, prevedete di sentirvi indolenziti per circa due giorni dopo la prima lezione di Pilates.

Questo tipo di attività attiva i muscoli più profondi del nostro corpo.

Detto questo, di seguito analizzeremo il tempo necessario per vedere i benefici degli esercizi di Pilates sulla base di tre diversi scenari:

  • una persona con una precedente esperienza di esercizio fisico (che ha portato un po’ di forza e resistenza nell’equazione),
  • una senza alcuna esperienza (il che significa che questo è il vostro primo passo verso l’esercizio fisico)
  • e infine una persona che attualmente ha accesso al Pilates ma è alla ricerca di qualcosa di più intenso.

Pilates: i benefici per chi ha esperienza di esercizio fisico

Il Pilates fa bene anche a chi ha già una solida base di esercizio fisico. I benefici del Pilates in questo caso includono un miglioramento della coordinazione e dell’equilibrio. Grazie agli effetti benefici del Pilates, si potrà anche approfondire la consapevolezza del proprio corpo e lavorare su aspetti specifici del movimento.

Sperimenterà comunque un diverso livello di attivazione se pratica il pilates, poiché i muscoli devono essere allungati.

I muscoli profondi si attiveranno dopo il primo mese di pratica, con conseguente aumento del rilassamento e dell’allungamento

I benefici del Pilates per i principianti

Per chi è alle prime armi con l’attività fisica, il Pilates può essere un ottimo punto di partenza. Gli effetti del pilates sono numerosi e spaziano dalla tonificazione muscolare all’aumento della flessibilità. A cosa fa bene il Pilates? Questo metodo aiuta a rafforzare i muscoli profondi, migliorare la postura e acquisire maggiore consapevolezza del proprio corpo.

Per le persone che non hanno esperienza di esercizio fisico, i benefici del Pilates dovrebbero essere evidenti dopo un solo mese di pratica costante, sperimenterete la tonificazione muscolare, l’allungamento e il rilassamento..

Ciò non significa che si vedranno risultati eclatanti nel corpo, ma si dovrebbe iniziare a notare un aumento della forza e della resistenza.

Dopo circa due mesi, dovreste iniziare a sentirvi più forti e ad essere in grado di fare allenamenti più impegnativi.

Se state cercando di perdere peso, potrebbe volerci un po’ più di tempo, ma dopo circa tre mesi dovreste notare una differenza nel modo in cui vi stanno i vestiti.

Pilates e altri sport: i benefici combinati

Il Pilates a cosa fa bene quando viene abbinato ad altri sport? Integrare il Pilates con altre attività fisiche può portare numerosi vantaggi, tra cui un aumento della forza e della resistenza, una migliore mobilità articolare e un recupero più veloce. Inoltre, il Pilates fisico può contribuire a ridurre il rischio di infortuni grazie alla sua capacità di migliorare l’equilibrio e la stabilità.

Per coloro che praticano altri esercizi, potrebbe essere necessario più tempo per vedere i benefici del Pilates.

Tutto dipende dagli esercizi che si praticano attualmente.

Se si pratica qualcosa di mirato al core, i risultati si vedranno dopo circa due mesi.

Tuttavia, se si esercita il core con esercizi come i crunch, è possibile che si debba aspettare fino a sei mesi.

Pilates, i benefici offerti contribuiscono al benessere di corpo e mente. L’aspetto a cui bisogna prestare attenzione quando si combinano altri esercizi con il Pilates è il sovrallenamento. Per sovrallenamento si intende un’attività troppo intensa e troppo frequente, il corpo ha bisogno di riposarsi fra una lezione e l’altra.

Se attualmente vi allenate due volte alla settimana, l’aggiunta del Pilates al vostro programma può richiedere fino a quattro mesi.

Pilates: vantaggi per la tonificazione e la forma fisica

Il Pilates è noto per tonificare i muscoli e migliorare la forma fisica generale. Ma funziona davvero? Sì, il Pilates serve a rafforzare e tonificare i muscoli, soprattutto quelli del core e del pavimento pelvico. I vantaggi Pilates sono notevoli e, con costanza e impegno, si possono ottenere risultati visibili nel tempo.

A cosa serve fare il Pilates

A cosa serve il Pilates? Praticare Pilates serve a migliorare la forza, la flessibilità e la postura, ma anche a prevenire infortuni e favorire il benessere psicofisico. Integrare il Pilates nella propria routine di allenamento è un’ottima strategia per ottenere risultati concreti e duraturi nel tempo.

Scopri i 13 benefici con pilates

Caterina Cuppari

Caterina Cuppari

Traininer certificato in pilates & gyrokinesis

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarlo!

Come hai trovato questo post utile...

Seguici sui social media!

3 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi se ti piace

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Questo post è stato scritto da:
Roberto Zanoni
Web designer & SEO

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarlo!

Come hai trovato questo post utile...

Seguici sui social media!

0/5 (0 Recensioni)